News

Santiago Talledo insulta pesantemente Juan Darthes su instagram.

Santiago Talledo si è mostrato molto scioccato per quanto accaduto a Thelma Fardín: “non posso fare a mento di sentirmi così!” ha dichiarato in una delle tante pubblicazioni sul web.


L’attore ha condiviso una grande quantità di scene con la giovane quando interpretavano una delle coppie più sostenute nel “Mondo di Patty”. Così come tanti altri protagonisti della serie per ragazzi, Santiago ha deciso di aggiungersi ed esprimere solidarietà per Thelma, che fu violentata da Juan Darthes all’età di 16 anni.

Santiago Talledo si è mostrato molto scioccato per quanto accaduto a Thelma Fardín (Leggi anche:  Thelma Fardin violentata a 16 anni.): “non posso fare a mento di sentirmi così!” ha dichiarato.


L’attore ha condiviso una grande quantità di scene con la giovane quando interpretavano una delle coppie più sostenute nel “Mondo di Patty”. Così come tanti altri protagonisti della serie per ragazzi, Santiago ha deciso di aggiungersi ed esprimere solidarietà per Thelma, che fu violentata da Juan Darthes all’età di 16 anni.

Sono le 4 di mattina e non riesco a dormire, non riesco a smettere di sentirmi così!” ha cominciato, commosso, nel suo account di Instagram.

Sono così arrabbiato per ciò che è successo e a causa della gente che ne dubita. Mi fa incazzare perché non lo capisco. Ho fatto parte del cast con Thelma e quando ripenso a come eravamo, tutto mi cade addosso. Il mio pensiero non solo va a lei, ma a tutte le ragazze che vengono abusate, violate, uccise. Sto leggendo dei commenti orribili e la cosa più triste è che tutti provengano da femmine. Femmine ancora attaccate a questa società patriarcale.

Poi conclude con una vena più ottimista e lancia un messaggio speranzoso, “sorrido nel vedervi così unite, coraggiose e arrabbiate. E voglio che sappiate una cosa: le cose cambieranno o le faremo cambiare!

Ho un’angoscia pazzesca che non riesco a scacciare e in più mi sono arrivati un paio di messaggi di gente che dubita quanto successo e inevitabilmente ho dato di matto. Per questo chiedo a tutti coloro che difendono o giustificano Juan Darthes di andare cortesemente affanculo.

E continua:

Sei una amica molto coraggiosa @soythelmafardin. Non so come spiegare la rabbia che provo. Sempre con voi @actrices.argentinas

Sono dalla parte di Thelma, sono dalla parte di tutte. Le cose stanno cambiando e coloro che non lo riescono a vedere se ne renderanno presto conto. (Come quelli che insultavano Calu e ora le chiedono scusa.) Sempre dalla parte delle ragazze. Chissà se riusciranno a staccarsi da questa orribile cultura maschilista con la quale molte di esse convivono.

Sono le 4 di mattina e non riesco a dormire, non riesco a smettere di sentirmi così. Non posso essere così arrabbiato per ciò che è successo, per ciò che sta continuando a succedere, per la gente che non crede e dubita. Mi fa incazzare perché non capisco, davvero non lo capisco. Ho fatto parte della telenovela con Thelma e quando ripenso ai ragazzi che eravamo a quei tempi, tutto mi cade addosso E questa sensazione non se ne va. Non solo penso a Thelma, ma alle migliaia di ragazze che vengono abusate, violate, uccise. Leggo ed ascolto i commenti orribili delle persone che dubitano ciò che sta accadendo “perché dopo dieci anni?” “Cercano attenzione” “perché quel video?” e la cosa più triste e che provengano da ragazze. Ragazze ancora attaccate a questa società patriarcale. Però poi ripenso a ciò che è successo oggi e sorrido a vedervi così unite, così coraggiose, così stanche. E sappiate una cosa: o le cose cambiano o le facciamo cambiare!